Smau 2009: l'Innovation Day premia 5 start up innovative

Scritto da: -

smau%20percorsi%20innovazione%202009_001.jpg

Si è chiuso ieri Smau 2009 con l'Innovation Day, l'evento interamente dedicato alla ricerca e alle imprese innovative moderato da Emil Abirascid, giornalista professionista curatore dei Percorsi dell'Innovazione.

Nell'ottica di valorizzare le eccellenze che si celano all'interno dei centri di ricerca, dei distretti tecnologici e nei poli d'innovazione, Smau ha voluto consegnare un premio ai giovani imprenditori che hanno trasformato le proprie idee innovative in modelli di business dal futuro promettente.

E' il caso ad esempio di Illusion Network, giovane azienda di Roma che ha ritirato, alla presenza di una giuria di ventur capital ed istituzioni presenti, il primo premio: un assegno da 10.000 euro, consegnato da Livio Scalvini, Responsabile Servizio Innovazione Marketing, divisione Corporate Investment di Intesa SanPaolo, che permetterà loro di portare avanti i progetti innovativi nell'ambito delle tecnologie per la navigazione. L'azienda infatti ha presentato in Smau Voiager X Drive, un software di navigazione in 4D che consente di visualizzare sul cellulare contenuti tridimensionali in tempo reale, come opere d'arte, monumenti e intere aree geografiche di interesse storico.

Seconda classificata al premio è Soundtrkr, realtà nata negli States e con succursali in tutta Europa, che si sta affacciando sul mercato italiano grazie ad un imprenditore calabrese. L'azienda realizza un servizio per smartphones, web e social network che offre agli utenti la possibilità di marcare i luoghi per loro significativi con una canzone, attraverso Google Map e il Gps, condividerla con gli amici attraverso i social networks e scoprire i geo tag lasciati dagli altri utenti.

Il terzo posto è stato conquistato, a parimerito, da Visup, azienda milanese che ha ideato il servizio Visual Sport, grazie al quale creare grafici interattivi e personalizzabili delle proprie prestazioni sportive che possono essere condivise anche sui social Media e Workcity.org, un portale internet di nuova concezione che permette ad ogni libero professionista di disporre di un vero e proprio ufficio virtuale per la gestione della documentazione contabile.

Un riconoscimento particolare è stato consegnato dalla Regione Lombardia, alla start up più promettente del territorio Itsme, spin off dell'Università degli Studi di Milano - Bicocca, che, in Smau 2009 è ospitata nell'ambito del progetto QUIRicerca, finanziato da Innovhub, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Milano per l'innovazione e realizzato in collaborazione con AIRI - Associazione Italiana per la Ricerca Industriale. L'azienda ha ideato una nuova interfaccia per desktop fatta di luoghi (venues) attraverso cui le persone possono gestire i dati collegati con le singole storie che si trovano a vivere. Un luogo per ogni storia, in cui organizzare tutte le e-mail, i documenti e i file collegati con la storia medesima.

Le cinque start up vincitrici hanno ricevuto come premio la partecipazione gratuita alla prossima edizione di Smau 2010 (20-22 ottobre) e cinque profili utenti del servizio COLT Managed Workspace.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!